La paura è un’emozione molto importante in quanto è funzionale alla sopravvivenza dell’individuo esposto ad un potenziale pericolo; è una percezione soggettiva di una minaccia reale o immaginaria alla propria persona (o ad altre persone) che attiva le forze del corpo necessarie alla difesa o alla fuga.

Il termine autoefficacia o self-efficacy è stato introdotto  nell’ambito psicologico nel 1977 dal famoso psicologo canadese Albert Bandura.

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina