Osteopatia

il blog di Claudia Cecere

Dopo la Maturità Scientifica, conseguita nel 1999, ho proseguito i miei studi iscrivendomi alla Facoltà Di Scienze Motorie di Cassino, esperienza terminatasi nel 2004.
Nel 2006/2007 venivo ammessa al C.I.O. Collegio Italiano Osteopati, e iniziavo un percorso bellissimo della durata di 6 anni.
Sono mamma di una meravigliosa bimba di nome Nicole di quasi 3 anni. Durante il periodo della gravidanza ho seguito un post-graduate presso il SOMA di Milano in Osteopatia Pediatrica con l’Osteopata Nicette Sergueef.
Attualmente lavoro come osteopata presso il mio studio a Casalecchio di Reno, Bologna.
Contatti: 
cla.cecere@gmail.com

Osteopatia pediatrica: una grande risorsa per risolvere disturbi di neonati e bambini. L’Osteopatia pediatrica utilizza trattamenti delicati adatti a tutte le fasi di crescita del bambino. L’approccio osteopatico è naturale, non invasivo e privo di effetti collaterali, e va a correggere problemi posturali evitando così inconvenienti in età adulta.

Molti credono che la vita biologica sia da considerarsi solo dal momento del parto e quindi dalla nascita dell'essere umano, considerando la vita intrauterina come un momento di sviluppo, schematizzato e programmato,  della crescita del futuro essere umano.

La salute è il bene più prezioso ma, devi essere tu il suo custode. La malattia è una dissonanza con gli elementi che costituiscono l’essere.

Mantenersi in salute richiede la conoscenza di regole fondamentali e un attento utilizzo di queste ultime consente di sviluppare radici solide su cui crescerà la pianta (il tuo corpo).

Per una serena gravidanza l’osteopatia può fare molto, non solo per migliorare problematiche già in atto come il classico male alla schiena, lombosciatalgia, ecc. ecc.. Ma anche in termini di prevenzione.

Quando andare dall’osteopata?

Le cicatrici, anche vecchie, derivanti da traumi o interventi chirurgici, come il parto cesareo, hanno una grande importanza per il nostro equilibrio fisico, emozionale ed energetico.

La pelle è un organo meraviglioso con funzioni diverse:

Sarà capitato a tutti di vedere quella ricottina bianca intorno ai musetti dei nostri adorabili bimbi dopo la poppata.

Per rigurgito s’intende la fuoriuscita di cibo (latte) e saliva dalla bocca, e spesso si manifesta durante la poppata o nelle ore successive, durante la digestione. Tende a scomparire intorno ai 12, massimo 18 mesi di vita.

weleda

La Newsletter di Mammeonline
mammeonlineLa community di Mammeonline

Cuciniamo: blog di ricette e racconti in cucina